Chat online

Hai bisogno di supporto per promuovere la tua azienda?

Avvia la chat

Parla con un operatore

Vuoi la consulenza di un operatore per scegliere la soluzione più adatta a te?

Il servizio è gratuito

Tu sei qui

Come aprire un Bed&Breakfast

Come aprire un Bed&Breakfast
Consigli utili per l'avvio dell'attività

Normalmente per aprire un B&B è sufficiente comunicare l'inizio dell'attività e i relativi prezzi presso l'ufficio turistico del comune o presso l'APT.
Dal punto di vista fiscale, non è necessario aprire la partita IVA in quanto l'attività di B&B deve essere esercitata in modo saltuario, ed è sufficiente il codice fiscale del titolare da apporsi anche sulla ricevuta che è obbligatorio rilasciare al momento del pagamento.
Per importi superiori agli euro 77,47 è inoltre obbligatorio porre sulla ricevuta una marca da bollo da euro 1,81 che generalmente viene fatta pagare al cliente (l'obbligo della apposizione è però carico del gestore).
Trattandosi per legge di attività saltuaria, è inoltre obbligatoria la chiusura per almeno 3 mesi l'anno, e non sono consentiti soggiorni per più di 30 giorni consecutivi.

Tags: