Chat online

Hai bisogno di supporto per promuovere la tua azienda?

Avvia la chat

Parla con un operatore

Vuoi la consulenza di un operatore per scegliere la soluzione più adatta a te?

Il servizio è gratuito

Tu sei qui

Il ferro battuto

Il ferro battuto
Un'arte che si tramanda nel tempo

Il ferro battuto è stato il primo tipo di acciaio ad essere scoperto; è stato probabilmente ottenuto casualmente come sottoprodotto della produzione del rame.
Si produceva mettendo in un forno a cupola del minerale di ferro su uno strato di carbone di legna.
Il forno era sigillato, la combustione si otteneva insufflando aria con un mantice.
Il processo durava alcune ore
.
Alla fine del processo il forno doveva essere distrutto per estrarre la risultante spugna di ferro, o blumo, che doveva essere battuta per eliminarne le numerose scorie, da cui la denominazione ferro battuto.
Il ferro battuto era un acciaio con basso contenuto di carbonio, che risultava quindi impossibile da temprare.
Gli oggetti in ferro battuto erano pertanto molto duttili e si piegavano con facilità.
Per poter essere resi più resistenti dovevano essere arricchiti di carbonio mediante primitivi metodi di carbocementazione. Per lo stesso motivo si elaborò successivamente la più efficace e laboriosa tecnica dell'acciaio a pacchetto.

Tags: Ferramenta

I più cercati del settore

Via Milano, 5
20010 Cornaredo , MI
Tel: 02.936191
Via Neruda, 4
47824 Poggio Berni , RN
Tel: 0541.688254